Crema viso hypersensitive – Linea Transdermic di Labo Suisse

Nuova collaborazione beauty con la ditta Labo Suisse!

Bentornate nello spazio riservato alla bellezza, oggi vi parlo della crema viso hypersensitive, che ho avuto il piacere di testare grazie all’azienda Labo Suisse.

La crema fa parte della linea Transdermic, una linea antiage e innovativa, che sfrutta una nuova tecnologia brevettata dai ricercatori Labo, denominata”transdermica”.

Questa tecnica si fonda sul basso peso molecolare delle sostanze attive, che diviene la condizione fondamentale per la loro penetrazione limitata agli strati cutanei e proprio a quest’ultima è legata la loro reale efficacia.

Labo Suisse, è un marchio svizzero registrato nel 1989, persegue la missione di dedicare forti investimenti in ricerca per individuare e brevettare prodotti cosmetici speciali, innovativi e ad alto beneficio per il consumatore. La produzione avviene sia in Svizzera che in Italia distribuendo il loro prodotto in ben 28 paesi.

Inizialmente mi ė stato proposto di provare il loro trattamento Fillerina e devo dire che mi incuriosiva molto, perché è un kit mirato al ringiovanimento dell’epidermide grazie all’azione dell’acido ialuronico, ma avendo la pelle troppo delicata, ho deciso di rifiutare.
Il Sig.Umberto è stato gentilissimo, tanto da offrirmi di testare la crema hypersensitive, adatta proprio alle pelli sensibili e reattive come la mia.

Ecco che mi è arrivata questa elegante e bellissima confezione dorata.
La crema ha un comodo erogatore, utile per dosare la giusta quantità di prodotto.


Quali sono le sostanze che compongono la Crema?

hypersensitive di Labo Suisse è iperdelicata, è composta da sostanze attive e specifiche in grado di penetrare nei diversi strati cutanei per svolgere la loro azione cosmetica.

Un trattamento transdermico per pelli molto sensibili e intolleranti che contiene :

Phantenol : che svolge un’azione addolcente e protettiva sulla pelle
Allantoin : emolliente da forte potere lentivo
Acetyl Hexapeptide-37 : favorisce lo scambio di acqua a livello cellulare cutaneo
Biotina : un importante coenzima per non far alterare la cute
8 acidi ialuronici del brevetto Fillerina che portano un beneficio all pelle.

Come utilizzarla?

Ė molto semplice da applicare, si stende la mattina e/o la sera sul viso pulito, massaggiando dolcemente evitando il contorno occhi.

Crema Hypersensitive

La mia opinione :

Già dal primo utilizzo ho notato che, rispetto ad altre creme che normalmente utilizzo, penetra subito nella cute, ci vuole un attimo per applicarla, non unge e quindi è adatta anche a chi ha la pelle mista come la mia.
Lascia la pelle morbida al tatto, è veramente delicata e non ho avuto nessun tipo di rossore, inoltre è priva di profumo e coloranti che possono irritare la cute.

La sto provando da pochi giorni e devo dire che la pelle è già più luminosa, elastica e idratata, proprio per questo la consiglio e non solo a chi ha la pelle delicata come la mia, ma anche a chi vuole semplicemente una crema viso da utilizzare giornalmente, che abbia delle proprietà che aiutino a donare al nostro viso il benessere e lo splendore di cui ha bisogno.

Crema Hypersensitive

Se volete saperne di più, scoprire il mondo Labo Suisse e gli altri prodotti della linea Transdermic questo è il link : http://www.labosuisse.com/it/content/labo-transdermic .

Un bacio bellezze💋

Vota questo articolo ❤️
[Total: 2 Average: 2]
Share